STADIO DOMENICO FRANCIONI

dav
dav
dav
dav
dav
APERTURA1935RINNOVATO2013, 2015CAPIENZA7191 spettatori
DIMENSIONI105 x 68 mSUPERFICIEerbaTELEFONO+390773472293
INDIRIZZOPiazzale Prampolini, 2 - 04100 LATINA View on Map

acquista il biglietto online

Latina Calcio 1932
VS
Vis Artena

LA STORIA DELLO STADIO COMUNALE

La costruzione di uno stadio polisportivo venne previsto nel primo piano regolatore dell’allora città di Littoria, stilato nel 1932. Progettato dall’architetto Oriolo Frezzotti su committenza dell’Opera Nazionale dei Combattenti e Reduci, venne inaugurato nel 1935 con il nome di Stadio Comunale. Lo stadio era originariamente provvisto di pista d’atletica leggera e di un’unica tribuna sul lato occidentale del campo. Col passare dei decenni la pista andò in rovina e venne smantellata, mentre le tribune vennero progressivamente ampliate fino ad abbracciare tutti i lati del campo. Nel dicembre 1996 lo stadio fu intitolato alla memoria del defunto presidente del Latina Domenico Francioni.

A seguito delle prime stagioni del Latina in Serie B, negli anni 2010 lo stadio Francioni è stato interessato da vari lavori di ampliamento e adeguamento, che ne hanno portato la capienza a 7 191 posti a sedere, Sebbene gli spalti (la cui forma e posizione rispecchia la smantellata pista di atletica leggera) siano alquanto distanti dai bordi del terreno di gioco, la buona visibilità è garantita dall’assenza di barriere alte dinnanzi ai settori dei tifosi casalinghi, protetti unicamente da basse ringhiere. Tutti i posti sono a sedere, numerati e in gran parte dotati di seggiolino.

Caratteristica architettonica peculiare dell’impianto è la monumentale cancellata d’ingresso di piazzale Serratore, costruita nello stile razionalista proprio dell’epoca fascista. Peculiare è altresì la collocazione degli spogliatoi, in uno stabile indipendente ubicato tra la curva sud e la tribuna scoperta.

LO STADIO FRANCIONI DIVISO A SETTORI

LO STADIO IN SETTORI

IL DOMENICO FRANCIONI